Autonomia, Di Maio: Unico modo serio è elaborare soluzioni per Sud

Milano, 20 giu. (LaPresse) - "Sento tanto parlare di Autonomia, e va bene, l'hanno chiesta i cittadini di Veneto, Lombardia, la Regione Emilia-Romagna ed è nel contratto di governo. Quello che tutti dobbiamo ricordare, però, è che all'Italia tutto serve tranne un ulteriore divario tra Nord e Sud, che danneggerebbe tutti, da Bolzano a Palermo. Abbiamo un Paese a due velocità da tempo. C'è chi va ancora in giro chiamando milioni di italiani 'terroni'. Lo ha fatto anche più di un giornalista di recente, ma a questa gente non vale nemmeno la pena rispondere. Sono dei miserabili, lasciamoli stare. Il punto qui è politico e lo evidenzio senza mezzi termini: a questo Paese serve un grande piano per il Sud. E l'unico modo coerente e corretto per affrontare l'Autonomia è elaborare soluzioni per il Sud, anch'esse presenti nel contratto di governo". Lo scrive su Facebook il vicepremier, Luigi Di Maio. "Al Sud servono infrastrutture, un piano che punti a creare posti di lavoro, che spinga la crescita e lo sviluppo e che si concentri nella stagione estiva anche e soprattutto sul turismo, su cui per quanto mi riguarda bisogna intensificare gli sforzi e fare qualcosa in più - aggiunge -. Non è possibile che a ridosso del 2020 ci siano Comuni dove si fatica a trovare un pronto soccorso o il personale sanitario. Dove per fare 10 chilometri impieghi due ore. Dove se vuoi mandare tuo figlio a scuola devi cambiare città".(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata