Autonomia, Di Maio: Facciamola, ma prima via raccomandati dalla sanità

Roma, 14 mag. (LaPresse) - "Prima di dare più autonomia alle regioni cacciamo via dalla sanità i raccomandati e 'i figli di'". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, durante la conferenza 'Sì bravi medici, no ai raccomandati: basta con nomine politiche in sanità', al Senato.

"Voglio assicurarmi che ci siano dei meccanismi di merito", ha detto Di Maio, dopo che il ministro della Salute Giulia Grillo ha illustrato le proposte M5S per riformare le nomine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata