Appendino: Spingeremo su reddito di cittadinanza
"Devo ringraziare la mia famiglia" sottolinea la neosindaca

 Quello di ieri è stato un "risultato storico, abbiamo festeggiato in piazza con chi mi ha aiutato. La mia famiglia i miei genitori sono stati fondamentali, voglio ringraziare gli assessori che si sono esposti prima del voto". Lo ha detto in conferenza stampa la neosindaca di Torino Chiara Appendino. "Credo che il voto rappresenti la voglia di cambiamento in città, la città ha bisogno di nuove idee e nuove forze propulsive, dialogheremo con tutti. Voto di protesta? No, è gente che non si sentiva parte della città e di questa amministrazione", ha aggiunto.
 

"Una volta al mese trasmetteremo una Giunta su Facebook. L'intenzione, ha aggiunto, "è riunire la città", per far sì che "i cittadini tornino a essere parte dell'amministrazione". "Io - ha spiegato - dedicherò un giorno alla settimana per ricevere i cittadini".

Sul reddito di cittadinanza, "assieme a Virginia Raggi faremo pressioni sul governo affinché venga introdotto" ha precisato Appendino. "Faremo - ha aggiunto - anche pressioni du Chiamparino (presidente della Regione Piemonte, ndr). Faremo pressioni perché venga introdotto a livello regionale o nazionale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata