Ampia convergenza per Mattarella: con 665 voti sfiora quorum 2/3, applausi

Roma, 31 gen. (LaPresse) - Sergio Mattarella sfiora di 8 voti il quorum dei due terzi, 673 voti, richiesto nelle prime tre votazioni per l'elezione del presidente della Repubblica. Il dodicesimo capo dello Stato supera di 160 voti, invece, il quorum richiesto dalla maggioranza assoluta.

Standing ovation per Sergio Mattarella nell'aula della Camera. Mattarella ha superato il quorum di 505 voti, necessario per essere eletto presidente della Repubblica. Tutti in piedi nell'emiciclo di Montecitorio: applaudono tutti i parlamentari e i delegati regionali con eccezione di quelli del Movimento 5 Stelle e alcuni di Ncd e Forza Italia.

Applausi e abbracci tra i banchi del Pd. Più composta la reazione dei rappresentanti di Forza Italia e Area popolare. I rappresentanti del Movimento 5 Stelle si sono alzati in piedi ma non hanno applaudito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata