Alfano: Nessuna intenzione di pagare famiglie che accolgono migranti

Roma, 25 set. (LaPresse) - "Quanto riportato da alcuni giornali, circa la 'decisione' di corrispondere trenta euro alle famiglie che si renderebbero disponibili ad accogliere in casa immigrati adulti o minori figli di immigrati, non corrisponde, nel modo più assoluto, a una decisione assunta dal ministero dell'Interno nè tantomeno a una iniziativa in via di attuazione". Così in una nota il ministero dell'Interno Angelino Alfano. "Vorrei essere chiaro - aggiunge - senza polemiche, con il sindaco di Roma: il ministero dell'Interno non tirerà fuori un euro per questo. Ogni ipotesi di lavoro che mi dovesse essere presentata in questo senso, da chiunque provenga, sarà da me certamente bocciata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata