Alfano incontra omologo Austria a Vienna, accordo su cooperazione polizia

Roma, 11 lug. (LaPresse) - Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, oggi a Vienna, si è incontrato con il collega austriaco, Johanna Mikl-Leitner. Nel corso dell'incontro sono stati affrontati i temi dei flussi migratori nel Mediterraneo e le proposte avanzate in sede comunitaria, nonché il rafforzamento della collaborazione bilaterale tra i due Paesi. A margine della riunione, Alfano e Mikl-Leitner hanno sottoscritto il nuovo Accordo bilaterale in materia di cooperazione di polizia con particolare riguardo anche agli aspetti connessi alla cooperazione transfrontaliera. L'accordo sottoscritto oggi rafforza la collaborazione bilaterale in materia di sicurezza ma anche sulle questioni inerenti i flussi migratori transfrontalieri tra i due Paesi.

Il protocollo consentirà, inoltre, a Italia ed Austria di concordare pattugliamenti congiunti e altre forme di cooperazione di polizia al fine di rafforzare la sicurezza contro i traffici illeciti, soprattutto per la lotta alla droga e l'immigrazione clandestina. L'accordo potenzierà anche il ruolo svolto dal Centro di Cooperazione di polizia di Thörl Maglern, finalizzato alla cooperazione per il controllo delle frontiere e il contrasto all'immigrazione illegale, che rappresenta uno strumento fondamentale per la cooperazione transfrontaliera non solo per gli scambi informativi tra le autorità di polizia, ma anche per la definizione di prassi operative e servizi congiunti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata