Alfano: Elezione diretta presidente? Ora con Pd è possibile

Roma, 2 giu. (LaPresse)- "Ci abbiamo provato lo scorso anno in Senato, ora dal Pd arrivano spiragli significativi". Così il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, a margine della parata commenta la possibilità che l'Italia si apra all'elezione diretta del capo dello Stato. "Questa - ha proseguito Alfano lasciando i Fori imperiali - sarà anche un'ottima scelta per aumentare l'affetto dei cittadini nei confronti delle istituzioni". Su questo punto, dice "abbiamo sempre fatto una grande battaglia". "Se viene eletto direttamente dal popolo - spiega ancora Alfano - i cittadini potranno partecipare ad una grande gara democratica come succede in Francia e in America". Poi conclude: "Gli italiani già guardano con favore a quelle gare democratiche, quando si sceglie il presidente degli Usa o della Francia. Perché non consentirlo anche a loro?".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata