Alfano: Allo studio piano contro il femminicidio nel prossimo Cdm

Roma, 7 mag. (LaPresse) - "Non esiste un limite di spesa o un vincolo di bilancio che possa fermare un governo che vuole difendere le donne dall'aggressione dei violenti". Lo ha detto il ministro dell'Interno Angelino Alfano al Tg1. "La legge contro gli atti persecutori - ha sottolineato - approvata nella scorsa legislatura ha funzionato alla grande, con migliaia di denunce. Ha dimostrato grande efficacia. Se ci sarà da irrobustirla lo faremo. Di questo parleremo nel prossimo Consiglio dei ministri quando si comincerà a discutere del femminicidio anche nella logica di quanto proposto da Josefa Idem che ha lanciato l'idea della task force. Una rotta c'è già ed è il piano nazionale contro la violenza sulle donne approvato nella scorsa legislatura".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata