Alfano: Al via un tavolo per cambiare legge elettorale

Roma, 23 set. (LaPresse) - "Noi come Pdl, e lo dico per convinzione mia, avendone parlato con tanti e con il presidente del Consiglio e del partito, siamo già al lavoro e convocherò la settimana prossima un tavolo istituzionale per cambiare questa legge elettorale e capovolgere il meccanismo, arrivando a ottenere un risultato: da candidati calati dall'altro a candidati spinti dal basso perché devono essere rappresentativi dei territori". Lo ha annunciato il segretario politico del Popolo della libertà, Angelino Alfano, intervenendo alla tavola rotonda 'Il Partito della partecipazione' nell'ambito della manifestazione 'Cambiare, partecipare, unire l'Italia, promossa dai Circoli Nuova Italia. "Dobbiamo dire no definitivamente alle liste bloccate, no a candidati calati dall'alto", ha commentato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. "Fondamentalmente - ha spiegato - non mi preme stravolgere la legge elettorale, non importa che si ritorni alle preferenze, basta che si ripristini il rapporto fra l'elettore e l'eletto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata