Aldrovandi, Alfano: Gli applausi sono un gesto gravissimo e inaccettabile

Roma, 29 apr. (LaPresse) - "Gli applausi sono un gesto gravissimo e inaccettabile che offende la memoria di un ragazzo che non c'è più e rinnova dolore di sua famiglia". Così su twitter il ministro dell'Interno Angelino Alfano, commentando i 5 minuti di applausi riservati dal sindacato autonomo di polizia (Sap) agli agenti condannati per l'omicidio di Federico Aldrovandi. "Quegli applausi danneggiano la Polizia e il suo prestigio", ha quindi aggiunto in un secondo tweet.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata