Albertini: A Pdl manca codice etico, solo così rigenerazione possibile

Roma, 22 ott. (LaPresse) - "Il Pdl manca di tre cose: di un codice etico, del popolo e della libertà". Lo ha detto, intervistato da Strasburgo a Sky Tg24, Gabriele Albertini, indicato come possibile candidato del Pdl come governatore della Regione Lombardia. "Io - ha proseguito spiegando la sua posizione su una rinascita del Pdl - sono d'accordo con Alfano, purchè si intervenga con questi criteri: allora la rigenerazione è possibile. Se no quello che auspica Daniela Santanchè sarà il naturale futuro di un partito che non vuole democrazia al proprio interno e che ha situazioni incresciose di rapporti non sempre accettabili con l'illecito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata