Agricoltura, Salvini: "Difenderemo i frutti della nostra terra con le unghie"

"Sono stufo che sulle nostre tavole arrivino schifezze da tutto il mondo. Arance tunisine, grano canadese, pomodori marocchini e pesce dalla Turchia". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini alla festa della Lega di Fano. Il vicepremier ha aggiunto: "Difenderemo con le unghie e con i denti i frutti della nostra terra"