Addio a Pannella, oggi camera ardente: domani funerale laico
Pubblicata da Famiglia Cristiana la lettera del leader radicale al pontefice scritta dopo il viaggio a Lesbo del Papa

Questo pomeriggio si apre la camera ardente di Marco Pannella: il saluto al leader dei Radicali, morto ieri a Roma all'età di 86 anni, si terrà nella sala Aldo Moro di Montecitorio. Intanto, Famiglia Cristiana ha deciso di pubblicare la lettera scritta da Pannella al Papa dopo il viaggio dai migranti in Grecia: "Ti stavo vicino a Lesbo quando abbracciavi la carne martoriata di quelle donne, di quei bambini, e di quegli uomini che nessuno vuole accogliere in Europa". Il testo si conclude con un messaggio scritto direttamente dalla sua mano tremante, a meno di un mese dalla morte: "Ti voglio bene davvero, tuo Marco". 

DOMANI IL FUNERALE. Alle 22 la salma sarà trasportata nella sede del partito a largo Argentina per una veglia. Domani il funerale laico a piazza Navona e poi il ritorno di Pannella nella sua città natale: Teramo. Il leader storico dei radicali  è deceduto dopo un lungo periodo di malattia. Rimarrà nella storia per le tante battaglie referendarie dal divorzio, introdotto nel 1974, all'aborto. Pannella si è spento ieri intorno alle 14 presso la casa di cura privata Nostra Signora della Mercede a Roma, dove era stato ricoverato mercoledì. Già in precedenza era stato ospite della casa di cura, durante i suoi lunghi periodi di sciopero della fame e della sete.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata