Accordo Farnesina e Unicredit su sicurezza dipendenti all'estero

Roma, 21 ott. (LaPresse) - La Farnesina e UniCredit hanno siglato oggi un memorandum d'intesa "per lo scambio d'informazioni che permetterà di intensificare le misure di sicurezza nelle particolari situazioni di emergenza che potenzialmente possono coinvolgere il personale di UniCredit viaggiante". Lo rende noto in ministero degli Esteri, spiegando che "la firma odierna rafforza la proficua collaborazione tra UniCredit e Farnesina avviata nel 2009 e incentrata sulla realizzazione di iniziative volte a fornire a soggetti privati italiani e imprese servizi di assistenza all'estero".

L'accordo, siglato dal capo dell'unità di crisi del ministero degli Esteri, Fabrizio Romano, e dal responsabile Public affairs per il gruppo Unicredit, Giuseppe Scognamiglio, si basa su una visione preventiva della sicurezza. "La gestione delle recenti emergenze nel Mediterraneo e in Giappone - spiega la Farnesina - ha infatti evidenziato i vantaggi del rafforzamento della cooperazione e dello scambio di informazioni tra l'unità di crisi e le imprese".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata