'Sta male Gentiloni, operato Renzi': l'ironia del web sul malore
Per gli internauti i due sono la stessa persona: gli sfottò sono esilaranti

Fra i tanti auguri di pronta guarigione e qualche insulto, il malore accusato dal premier Paolo Gentiloni è il prinicipale trend topic di Twitter in Italia. Sul web l'ironia e la satira la fanno da padrone, con gli internauti che si concentrano in particolar modo sulla grande affinità fra l'esecutivo in carica e quello precedente presieduto da Matteo Renzi.

"Malore per Gentiloni. Operato Renzi", scrive Luca. "Malore per Gentiloni. Ma ora sto bene, rassicura Renzi", gli fa eco Alex. Qualcuno, al grido di "ne resterà soltanto uno" mette in luce come il malessere del premier sia giunto nel giorno del compleanno di Renzi e quello successivo al ritorno a Roma dell'ex presidente del Consiglio che ieri ha tenuto una serie di riunioni al Nazareno.

Altri si chiedono se Renzi abbia detto a Gentiloni "stai sereno". Per Fabio il malore del premier al rientro da Parigi è arrivato perché "si è dimenticato di portare un regalo a Renzi". Carlo, invece, immaginando un ipotetica visita dei compagni di partito a Gentiloni scrive: "Sta bene, è vigile e riconosce gli amici. A Renzi in vista ha chiesto: E tu chi sei?".

In tanti citano la parodia di Maurizio Crozza secondo cui Gentiloni avrebbe nel cuore un microchip per il quale il comico genovese ha coniato il termine 'RenziMaker'. "Gentiloni ha avuto un problema al cuore risolto con un'angioplastica. Aveva appena fatto una battuta sulla moglie di Renzi", scherza un utente. Per un altro, il malore invece si sarebbe giustificato dicendo che "stava cercando il premier precedente".

Diversi si chiedono se il presidente francese Hollande porti sfortuna mentre Frank tranquillizza tutti sulle condizioni di Gentiloni: "Anche se continua a credere di essere presidente del Consiglio". La chiusura, caustica, è di Oronzo che scrive: "Ci è andata bene. Gentiloni sta meglio, l'alternativa era il ritorno di Renzi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata