"Boldrini da eliminare fisicamente", bufera su leghista veneziana
Il post su Facebook della capogruppo in consiglio comunale a Musile

 "Ora basta. L'incontinenza di violenza verbale che ogni giorno scaturisce dalle bocche dei leghisti ha superato ogni limite immaginabile". Lo afferma Sinistra Italiana con Nicola Fratoianni, in merito alle parole su Facebook della capogruppo leghista al comune di Musile (Ve), Monica Bars, che ha scritto: "La Boldrini va eliminata fisicamente".

"Si diano una calmata - prosegue l'esponente della sinistra -  prima che qualche pazzo prima o poi prenda alla lettera le loro farneticazioni. Per quest'ultimo  episodio avvenuto in Veneto contro la presidente della Camera ci auguriamo che la magistratura assuma tutte le decisioni conseguenti del caso. A Laura Boldrini - conclude Fratoianni - il nostro piu' affettuoso abbraccio di solidarietà".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata