'Auguriamo la morte a Renzi': la pagina shock su Facebook
Aperta due giorni fa sul celebre social network

 "Auguriamo la morte a Matteo Renzi". E' il titolo di una pagina aperta su Facebook due giorni fa e che ha scatenato un fiume di polemiche in rete. Decine i commenti di critica postati direttamente in calce agli interventi dell'autore. Che, a chi suggerisce di chiudere la pagina, candidamente risponde: "Mica è una colpa esprimere un desiderio. Mica l'ho minacciato o gli ho fatto male".

Molti annunciano l'intenzione di sporgere denuncia alla polizia postale. E lui, indispettito, ribatte che sarà lui a farlo: "Io ne ho le palle piene e mi hanno detto quelli della polizia postale che oggi pomeriggio era chiuso ma che posso andare là sabato mattina quindi state attenti a non parlare più in modo pesante. Andate se volete a collaborare in qualche sito di sinistra".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata