2 giugno, Mattarella: Pensiero a chi sacrifica vita in pace e in guerra

Milano, 2 giu. (LaPresse) - "Nel celebrare l'anniversario di fondazione della Repubblica rivolgo un deferente pensiero a quanti hanno sacrificato la propria vita in Italia e all'estero, in pace e in guerra". E' il messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Enzo Vecciarelli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata