2 giugno, cittadini a Renzi: Facce sognà come la Roma. Lui: Teniamo duro

Roma, 2 giu. (LaPresse) - Applausi per il presidente del Consiglio Matteo Renzi a margine delle celebrazioni per la festa della Repubblica. "Bravo Matteo, continua così", gli hanno urlato in tanti. "Viva l'Italia". Il premier ha ricambiato l'applauso e concesso tantissimi selfie ai cittadini. "Facce sognà come la Roma", gli ha detto una signora. "Mi verrebbe da dire...", ha replicato Renzi non continuando la frase. "Salutatemi Firenze", ha detto ad alcuni sostenitori fiorentini. "Mi raccomando lo stadio", l'invito fatto al premier. Renzi ha poi preso un caffè con il presidente del Senato Pietro Grasso in un locale vicino al Vittoriano.

"Teniamo duro, teniamo duro", ha replicato poi Renzi, rispondendo all'invito di alcuni cittadini nel corso della passeggiata che lo ha portato alla parata della festa della Repubblica. "Facciamo qualcosa, cambiamo l'Italia", gli ha urlato una signora. "Ci proviamo", la replica del premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata