25 aprile, Salvini: Meno 'Bella ciao' sul balcone, sì libertà vera

Milano, 22 apr. (LaPresse) - Il 25 aprile? "Si parla di libertà, che è il valore fondamentale che ci hanno lasciato i nostri nonni. Non può essere messa in discussione da qualcuno nel nome del virus. Io mi auguro che il 25 aprile coincida con una giornata di libertà vera". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, in conferenza stampa su Facebook. "Non basta cantare 'Bella ciao' sul balcone. Cantare di meno e lavorare di più potrebbe essere più utile per qualcuno", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata