25 aprile, Mattarella dà il via alle celebrazioni
Sergio Mattarella ha dato il via alla celebrazioni del 25 aprile, la Festa della Liberazione che ricorda la fine dell’occupazione nazista e fascista, avvenuta nel 1945. Il capo dello Stato questa mattina ha reso omaggio alla tomba del milite ignoto accompagnato dai presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico e Maria Elisabetta Alberti Casellati, dal premier Paolo Gentiloni, dal ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e dalle alte cariche militari. A Milano ci sarà il corteo più importante e simbolico, che muoverà da Porta Venezia alle 14 e si concluderà in piazza Duomo. A Roma, invece, la Comunità Ebraica non parteciperà al corteo unitario per la presenza di associazioni palestinesi e filo-palestinesi. "Non ci sono le condizioni", spiega la comunità ebraica romana