25 Aprile, Di Maio: Divide chi non vuole festeggiarlo

Milano, 25 apr. (LaPresse) - Il 25 Aprile "divide chi non vuole festeggiarlo". Così il vicepremier e capo politico M5S, Luigi Di Maio, dalla sinagoga Beth di Roma, a margine delle celebrazioni per la Liberazione. "Noi non vogliamo essere divisivi - aggiunge -, questa deve essere una giornata di unione. Deve essere una giornata che, al di là dei colori politici, si festeggia e si lavora per far sì che chi ci ha consentito di arrivare fino a qui, cioè i nostri nonni, siano onorati. Con il lavoro di un governo che deve ancora realizzare tante cose per attuare i diritti sociali dei cittadini".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata