L'intervento del premier all'Assemblea generale dell'Onu: "Serve intesa globale per interrompere uso carbone"

(LaPresse) C’è anche la lotta al cambiamento climatico tra le priorità citate da Mario Draghi nel suo intervento alla 76esima sessione dell’Assemblea generale dell’Onu. “Richiede un impegno multilaterale e la cooperazione di tutti i principali attori globali: dobbiamo agire in modo incisivo e simultaneo”, afferma il presidente del Consiglio che annuncia l’intenzione di raggiungere un’intesa globale per interrompere al più presto l’uso del carbone. Poi un appello ai governi: “Abbiamo il dovere di ascoltare i giovani, loro erediteranno il Pianeta”.

Proprio oggi torna in piazza in tutto il mondo il movimento Fridays for Future con uno sciopero globale per il clima, lanciato dalla giovane attivista svedese Greta Thunberg. Anche in Italia organizzate manifestazioni in decine di città.   

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata