Il candidato a LaPresse: "Impossibile convergenza candidati area progressista"

(LaPresse) Sergio D’Angelo, candidato a sindaco alle prossime amministrative con la lista civica ‘Napoli Coraggiosa’ per il capoluogo campano, delinea i contorni del suo programma. Si definisce “forse l’unico candidato civico dal basso” che è “spinto da spirito di servizio in quanto l’offerta politica appare non adeguata”. Le politiche sociali sono il punto fermo del suo progetto per la città e non teme chi considera l’area progressista affollata: “Le intese si possono fare sui programmi e sulle cose concrete – ha detto in un’intervista a LaPresse – Escludo la possibilità di poter convergere sui programmi del centrosinistra e di Manfredi perché credo non sia noto neanche a loro il programma”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata