Il capo dello Stato: "Urne coinciderebbero con momento delicato"

(LaPresse) – “Ora ci sono due strade alternative: dare immediatamente vita a un nuovo governo adeguato a fronteggiare le emergenze sanitaria sociale economica finanziaria o immediate elezioni anticipate”. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella parlando al Quirinale. La strada del voto anticipato “va attentamente considerata perché le elezioni rappresentano un esercizio di democrazia” ma “ho il dovere di sottolineare come il lungo periodo di campagna elettorale e la conseguente riduzione dell’attività di governo coinciderebbe con un momento delicato” ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata