La legale di Matteo Salvini: "Siamo rimasti molto perplessi"

(LaPresse) “Il giudice di Catania aveva ritenuto utile, per la ricostruzione dei fatti, acquisire presso tutti i ministeri componenti i documenti capaci di ricostruire quanto avvenuto con il governo Conte 1 e Conte 2. Siamo rimasti molto perplessi dal fatto che la documentazione pervenuta è parziale e lacunosa”. Lo ha dichiarato la senatrice della Lega e difensore di Matteo Salvini, Giulia Bongiorno, in conferenza stampa dopo l’udienza preliminare sul caso Gregoretti a Catania. “Non consente affatto in maniera completa quanto avvenuto. Dai ministeri sono arrivati schede operative degli sbarchi, non hanno inviato altro sul ruolo del premier e del ministro degli Esteri. La documentazione sullo scambio di mail a me è arrivata ma non è stata data al gup”, ha aggiunto Bongiorno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata