Il decreto urgenze varato stasera, salvo intese, dal Consiglio dei ministri, prevede l'istituzione di una agenzia nazionale, nella quale verranno assunti 250 giovani ingegneri che "andranno su tutto il territorio nazionale per controllare lo stato di salute" dei ponti. Lo ha detto il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, al termine del Consiglio dei ministri di oggi. Gli ingegneri, in caso di dubbi o irregolarità, "obbligheranno l'ente gestore ad agire, e potranno bloccare la viabilità all'interno di questa struttura", ha detto Toninelli

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata