"Basta morti per colpa della sciatteria nella gestione del territorio". Duro il ministro dell'Ambiente Sergio Costa parlando della tragedia del parco del Pollino in Calabria, dove sono morte 10 persone a causa della piena del torrente Raganello. "L'Italia si è stancata di piangere i morti", ha aggiunto Costa comunicando di aver aperto un fascicolo amministrativo presso la prefettura di Cosenza parallelamente all'apertura del fascicolo penale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata