Protesta per dire no alle Olimpiadi sotto Palazzo Civico a Torino. Un presidio è stato organizzato per protestare contro la scelta della sindaca di Torino Chiara Appendino di inviare la manifestazione di interesse per i Giochi del 2026. Vari cartelli sono stati mostrati dai manifestanti: "Partito del debito più movimento 5 cerchi uguale disastri", "Bolzano ha detto no", "St. Moritz ha detto no, Stoccolma ha detto no", "Davos ha detto no". In mezzo al presidio sventolano anche Bandiere no Tav. A parlare coi manifestanti è sceso il vicesindaco di Torino, Guido Montanari, che ha detto loro "noi non ci metteremo un euro". Un dimostrante ha ribattuto: "non è vero". Ma Montanari ha spiegato: "Non possiamo metterci nemmeno un euro per una norma della corte dei conti. Non possiamo fare un euro debito. Non li mettiamo noi i soldi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata