(LaPresse) A Roma, nella sede del Ministero allo Sviluppo, governo, AmInvestCo e sindacati riprendono la trattativa sul piano industriale presentato dal nuovo acquirente di Ilva, che prevede oltre 4 mila esuberi. "Speriamo che ci sia un vero confronto che parte dal piano industriale, perché siamo convinti che non ci sono esuberi" spiega Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, prima del tavolo al Mise.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata