Sul fronte pensioni è scontro tra Pd e Governo. Il ministro dell'Agricoltura, Maurizio Martina, contrario all'automatismo che porterà l'età pensionabile a 67 anni, a partire dal 2019. "Non tutti i lavori sono uguali. Le norme vanno riviste e serve un rinvio dell'entrata in vigore del meccansimo", avverte Martina. Intanto la Consulta ha dichiarato legittimo il bonus Poletti sulle perequazioni pensionistiche: una bocciatura sarebbe potuta costare allo Stato circa 30 miliardi di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata