Curioso e simpatico siparietto durante l'inaugurazione del centro di preparazione paralimpica Tre Fontane di Roma. "Io vengo a giocare ragazzi, invitatemi": con queste parole il ministro dello Sport Luca Lotti si è rivolto a un gruppo di calciatori della nazionale italiana Calcio Amputati. Lotti si è fermato a palleggiare con loro, scherzando con gli atleti che durante gli scambi lo esortavano così: "Se cade (la palla, ndr) cade il governo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: