"Non faccio previsioni", precisa l'ex premier

La vittoria di Marine Le Pen al ballottaggio di domenica significherebbe che "un Paese come la Francia diverrebbe ostile all'Ue, e non credo sia sopportabile per l'Ue". Lo ha detto l'ex premier Romano Prodi, a margine di una lectio magistralis su 'L'Europa che verrà' all'Istituto Sturzo. Chi vincerà? "Non faccio previsioni, leggo quelle che fanno gli altri – ha aggiunto -. Tante volte sono previsioni errate, spero che questa volta non lo siano".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,