"Dobbiamo costruire un Pd più inclusivo, meno rissoso, per questo mi sono candidato"

"Io premier? Questa è l'unica cosa che non voglio fare, sono contro il cumulo delle cariche". Così il ministro della Giustizia e candidato alla segreteria Pd, Andrea Orlando, all'incontro 'Come cambia la famiglia italiana. Dalle unioni civili al divorzio breve, effetti e mutamenti sociali', organizzato dal Corriere della Sera a Milano. "Io, conoscendo i miei limiti, non credo sarei in grado di fare" il segretario di partito e il presidente del Consiglio, ha aggiunto il Guardasigilli.

"Dobbiamo costruire un Pd più inclusivo, meno rissoso, per questo mi sono candidato", ha spiegato Orlando. "Io non voglio essere il candidato della sinistra, di chi se n'è andato, ma quello che unisce le diverse anime".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,