Nell'indagine erano coinvolti oltre al sindaco di Parma anche l'assessore Ferraris

La Procura di Parma ha archiviato l'inchiesta che vedeva coinvolto il sindaco della città Federico Pizzarotti per le nomine al Teatro Regio. Nell'indagine che si è conclusa con la decisione del Gip erano coinvolti oltre a Pizzarotti anche l'assessore Laura Ferraris e tre membri del consiglio di amministrazione, Silvio Grimaldeschi, Marco Alberto Valenti e Giuseppe Albenzio (non più nel consiglio). L'accusa era di abuso d'ufficio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata