Roma, 5 nov. (LaPresse) – “Non sono una persona incline a creare strutture, correnti, partiti. Sono un idealista”. Lo ha detto a Sky TG24 HD, all’interno dello speciale “Mafia Capitale”, l’ex sindaco della capitale Ignazio Marino, in merito all’ipotesi di candidarsi di nuovo come primo cittadino di Roma con una lista civica.

“Personalmente – ha spiegato – mi sento cittadino romano e al servizio di questa città. Potrei prendere in considerazione di partecipare alle primarie ma la questione non è nelle mie mani, perché se il partito decidesse che non ci saranno primarie immagino che non sarò chiamato io a essere il candidato sindaco per la città di Roma”. Parlando infine dell’ipotesi di uno scontro con il premier Matteo Renzi, Marino ha spiegato: “fuggo da qualsiasi parola che suoni come guerra, battaglia o conflitto”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata