Roma, 7 lug. (LaPresse) – “Si prende atto che Renzi, le cui palle sono sul tavolo di Verdini e Berlusconi, rifiuta con il M5S ogni confronto democratico e che l’Italia dovrà pagarne tutte le conseguenze”. Dopo i toni pacati usati nella conferenza stampa dal Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo non ha mezzi termini e parla di “tramonto della democrazia” commentando con un video messaggio l’incontro tra M5S e Pd sulle riforme saltato all’ultimo. “Si prende atto – si legge sul blog – che il Pd preferisce gli incontri al chiuso di cui nessun cittadino sa nulla con un pregiudicato con il quale si appresta a fare la ‘riforma’ della Giustizia”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata