La multinazionale Adient apre la sede di Collegno
L'azienda leader nella produzione di sedili per auto gestirà dal nuovo stabilimento tutte le attività europee

Adient, leader mondiale nella produzione e commercializzazione di sedili per auto, ha inaugurato oggi la sede italiana di Collegno. Nata nel 2016 da uno spin-off del segmento automotive di Johnson Controls, si è quotata a Wall Street il 31 ottobre scorso. La nuova multinazionale vanta un fatturato stimato di circa 32 miliardi di dollari, oltre 230 insediamenti in tutto il mondo (33 paesi) e circa 75.000 dipendenti. In particolare, in Italia, con circa 300 milioni di dollari di fatturato e 60 dipendenti, si occupa della ingegnerizzazione, dello sviluppo dei prodotti e della commercializzazione.

"In questi uffici, abbiamo il front engineering, cioè coloro che devono dialogare con la piattaforma del cliente per sviluppare insieme il prodotto e poi trasferirlo nella produzione", afferma Marzio Raveggi, vice presidente e direttore generale di Adient Sud Europa. Dalla nuova sede di Collegno vengono gestite tutte le attività europee rivolte, in particolare, al gruppo Fca.
Adient si è confermata, poi, leader anche nel campo dell'innovazione, introducendo "l'auto del futuro". Attraverso le avveniristiche tecnologie dell'autonomous drive installate sui nuovi veicoli, infatti, il guidatore non dovrà più essere sempre concentrato alla guida e potrà godersi il viaggio comodamente seduto in una sorta di "salotto" insieme agli altri passeggeri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata