Jeep Gladiator: in Italia l'anteprima europea
Jeep Gladiator: in Italia l'anteprima europea

Appuntamento a luglio, sulle Dolomiti, per l’anticipazione europea del nuovo pick-up “medio” a stelle e strisce, atteso sul mercato dal prossimo anno. In esposizione anche il Wrangler Rubicon 1941 con allestimento speciale Mopar

San Martino di Castrozza, incantevole località turistica nel cuore delle Dolomiti, ospiterà il prossimo Camp Jeep 2019, in programma dal 12 al 14 luglio, accogliendo i membri del Jeep Owners Group (JOG) ovvero i “fedelissimi” del marchio. Piatto forte del raduno l’anteprima europea della nuova Jeep Gladiator, presentata in “prima” mondiale al Salone di Los Angeles lo scorso mese di novembre.

"Sarà una “tre giorni” emozionante –assicurano in Jeep- dove gli iscritti potranno testare tutta la nostra gamma in percorsi off-road dedicati ed accedere a tantissime attività quali concerti di musica dal vivo e animazioni per i più piccoli. Un format collaudato e di grande successo, che viene ripreso ogni anno per organizzare una trentina di questi eventi in Usa: dalla California fino al Maine, dall'Arizona fino al Tennessee. Una tradizione americana che dal 2014 si è rinnovata in Europa con gli spettacolari Camp Jeep, una grande festa di libertà, passione e avventura".

La nuova Gladiator, prodotta a Toledo (Ohio, USA), segna il ritorno di Jeep nel segmento dei pick-up di medie dimensioni con le capacità 4x4 migliori di sempre, il nuovo modello si ispira alla lunga tradizione di robusti e affidabili pick-up del marchio Jeep, offrendo funzionalità, capacità di carico e di traino ai vertici della categoria, oltre ad una vasta gamma di dotazioni per la sicurezza e tecnologie intuitive. La vettura, già disponibile sul mercato Usa, arriverà nelle concessionarie europee nel 2020.

Accanto alla Gladiator ci sarà anche la Jeep Wrangler Rubicon 1941 designed by Mopar, il brand di FCA dedicato ai prodotti e servizi postvendita per tutti i veicoli del Gruppo. Lanciata al salone di Ginevra e realizzata con specifici Jeep Performance Parts, la vettura sfoffia un look molto aggressivo e una livrea 1941 che ricorda una data simbolo per il marchio Jeep: la nascita della mitica Willys. L’allestimento sarà disponibile, a partire dall'estate 2019, su tutte le versioni Wrangler 2.2 diesel.

Scritto da:

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata