Imola, torna l'emozione targata Abarth
Per i partecipanti ci sarà l'opportunità di provare tutti i modelli Abarth in pista e sulle strade intorno all'autodromo accompagnati da piloti professionisti

Il 28 e 29 aprile Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione e Abarth 500 Assetto Corse ripartono da Imola, uno dei circuiti italiani più prestigiosi e tecnici, per la decima stagione del Trofeo Abarth Selenia. Il prossimo weekend entrambi i modelli si sfideranno in due gare altamente spettacolari, sabato prove libere, domenica le gare alle 9,55 e alle 17,00. Attesi alla partenza Cosimo Barberini, Juuso Pajuranta e Andrea Mabellini, protagonisti delle precedenti edizioni. 


Anche quest'anno il Trofeo dedica particolare attenzione ai giovani tra i 16 e i 18 anni che possono partecipare  al campionato grazie a un accordo con ACISport che supporta i giovanissimi nell'ottenere la licenza agonistica oltre ad offrire loro sessioni di test. Imola però sarà soltanto la prima tappa del Trofeo Abarth Selenia che si articola su sette appuntamenti di due gare ciascuna: seguiranno Le Castellet in Francia, Misano, Mugello, Vallelunga, Monza e si concluderà, nuovamente al Mugello, il 28 ottobre.


Saranno prestazioni eccitanti su tutti circuiti con l'Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione con una potenza di 215 CV e cambio sequenziale, mentre la porta di accesso all'automobilismo sportivo per tutti i piloti in erba, sarà rappresentata dall'Abarth 500 Assetto Corse con 190 cavalli. Per i partecipanti ci sarà l'opportunità di provare tutti i modelli Abarth in pista e sulle strade intorno all'autodromo accompagnati da piloti professionisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata