Giugiaro: con la Sybilla a Villa D'Este
“Prima” italiana per l'ultima concept car firmata dal grande maestro del design

GFG Style, il Centro stile torinese fondato da Giorgetto e Fabrizio Giugiaro nel 2016, debutta al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este (26-27 maggio), nella splendida cornice del Lago di Como.

Allo storico concorso per auto d’epoca e concept car i due designer, padre e figlio, presentano in “prima” italiana la concept Sybilla, che ha esordito al Salone dell’Automobile di Ginevra riscuotendo unanimi consensi da parte degli “addetti ai lavori” e del pubblico.

La vettura, che prefigura una lussuosa berlina elettrica del futuro a 4 porte e 4 posti, è stata voluta da Giorgetto Giugiaro, Maestro dello stile italiano nel mondo, per festeggiare il suo 80esimo compleanno. La Sybilla, sfoggia un corpo vettura imponente (oltre 5 metri di lunghezza) modellato con sportiva eleganza, come nella migliore tradizione della Casa, ed è stata sviluppata in collaborazione con Envision, azienda leader nel settore dell’energia.

La scelta della propulsione elettrica, oltre ad essere in sintonia con i dettati più evoluti della salvaguardia ambientale, ha permesso ai progettisti di ottimizzare gli ingombri meccanici a tutto vantaggio dello spazio abitabile e dall’accessibilità. Due concetti progettuali (basti pensare a successi mondiali come la Fiat Panda e la Volkswagen Golf) che hanno sempre guidato lo sviluppo dell’architettura veicolo firmato da Giugiaro attraverso i decenni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata