Ford, nuove auto e sensori: la casa spinge sulla guida autonoma
In aumento la flotta di self-driving car utilizzate per i test

Per accelerare lo sviluppo di un veicolo autonomo, Ford Motor ha fatto sapere triplicherà la flotta di self-driving car utilizzate per i test, arrivando fino a 30 autovetture. In un annuncio diffuso in concomitanza con il Ces di Las Vegas, tra le più importanti fiere al mondo nell'ambito dell'elettronica di consumo, la casa statunitense ha inoltre reso noto che inizierà a utilizzare un nuovo sensore Lidar a basso costo prodotto dalla californiana Velodyne.

Proprio l'alto costo dei sensori, commentano alcuni dirigenti del settore automotive, si è dimostrato finora uno degli ostacoli tecnici più difficili da superare nell'ottica di una commercializzazione su larga scala dei veicoli a guida autonoma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata