Fiat premiata con il Key Award 2018


Il cortometraggio dedicato alla Nuova 500X, realizzato in collaborazione con l'agenzia creativa Leo Burnett, vince uno dei premi più ambiti nel panorama pubblicitario italiano

 

È sicuramente uno dei riconoscimenti italiani più ambiti e prestigiosi nel settore dei filmati pubblicitari. Il Key Award, organizzato dal gruppo editoriale specializzato Media Key, giunge alla 50esima edizione e viene assegnato allo short movie "Fiat 500X – A taste of Tomorrow. Today", realizzato dall’agenzia creativa Leo Burnett e girato dal regista Ago Panini per la Casa di Produzione Movie Magic, che ha vinto nel settore "Trasporto ed Energia".

La storia si svolge in una città italiana degli anni Sessanta dove una coppia di giovani, a bordo di una Fiat 600 serie D, attraversa le vie adorne di negozi, passanti e automobili dell’epoca, mettendo così in scena quel Made in Italy che ben presto avrebbe conquistato tutto il mondo. Ma all'improvviso un lampo colpisce la vettura proiettandola nel futuro, che è il nostro presente, trasformandola nella Nuova 500X: inizia così un susseguirsi di situazioni esilaranti che consente ai giovani di scoprire tutte le novità del nuovo modello. Dai nuovi motori FireFly al sistema Uconnect 7" HD LIVE con integrato il sistema di navigazione satellitare e di connettività, dai nuovi proiettori Full Led ai numerosi sistemi di ausilio alla guida di serie su tutte le versioni. Il cortometraggio si conclude con il ritorno dei giovani nella loro epoca, sempre a bordo della Nuova 500X, salutati da un simpatico vigile urbano interpretato dal celebre attore americano Christopher Lloyd.

Questo video prosegue quel percorso iniziato nel 2017 con il tribute video "See you in the future" – vincitore lo scorso anno del Key Award nella categoria Branded Entertainment/Storytelling – che celebrava il 60esimo anniversario dell’iconica 500 con protagonista il premio Oscar Adrien Brody. Non solo. Lo short movie Fiat 500X - A taste of tomorrow. Today" rappresenta anche il capitolo più recente del connubio tra il marchio Fiat, il grande cinema e Torino, un legame profondo confermato anche dalla location scelta per la presentazione internazionale del nuovo modello: il Museo Nazionale del Cinema di Torino, ospitato presso la Mole Antonelliana che da oltre un secolo svetta sul capoluogo piemontese

Infine, la capostipite della famiglia 500 è stata protagonista anche in un'altra categoria del Key Award 2018. Lo spot "What the Fragrance", realizzato da Perfume Holding e Leo Burnett, ha vinto infatti il primo premio nella categoria “Spot online”. Il filmato ha accompagnato il lancio del raffinato profumo 500, nelle versioni femminile e maschile,  che si ispira alla mitica Fiat 500, "un’icona di stile che ha saputo attraversare gli anni - spiegano in Fiat - rimanendo sempre fedele a se stessa ed essendo capace d’influenzare ambiti creativi molto diversi tra loro: dal design all’arte, dalla moda al cinema".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata