Fca: la 500 al traguardo dei 2 milioni
La 2 milionesima Fiat 500 è uscita dallo stabilimento di Tychy (Polonia). L'icona di casa Fiat viene commercializzata in oltre 100 Paesi al mondo. E' lei il modello più “global” della Casa

È una 500 molto speciale, quella che ha lasciato lo stabilimento di Tychy (Polonia) in questi giorni. Perché è stata lei a tagliare il traguardo delle 2.000.000 di unità prodotte. Per l’esattezza è una Fiat 500C Collezione con in livrea “Primavera”, bicolore bianco e grigio, con motore TwinAir Turbo da 85 CV e destinata al mercato italiano. La produzione della 2 milionesima vettura è un nuovo traguardo prestigioso in una storia di successi.

La compatta di casa Fiat, che è commercializzata in più di 100 Paesi al mondo con oltre l’80 per cento di vendite fuori dall’Italia, è da cinque anni consecutivi è la numero 1 in Europa nel suo segmento, con una quota del 14,6% a fine 2017. E ancora. Nel primo trimestre 2018 ha stabilito il record di vendite, con quasi 60.000 unità vendute in Europa. Sempre nel primo trimestre del 2018 la 500 è leader in 9 mercati (Regno Unito, Spagna, Belgio, Svizzera, Portogallo, Austria, Ungheria, Croazia e Slovenia) e nella top 3 in altri 7 (Italia, Germania, Francia, Svezia, Slovacchia, Romania e Bulgaria).

Nei suoi 11 anni di vita, la 500 è stata prodotta in 30 serie speciali, con marchio Fiat e Abarth, confermandosi una “trend-setter” capace di reinterpretarsi e rinnovarsi continuamente nel corso del tempo. In questo contesto si inserisce anche la nuova Fiat 500 Collezione, che si affianca alle edizioni speciali con le quali lo scorso anno la Fiat ha festeggiato i suoi primi sessant’anni: 500-60esimo e Anniversario.

La prima 500 è nata nel 1957 e da allora ne sono state vendute nel mondo ben oltre 6 milioni di esemplari, abbracciando generazioni diverse di automobilisti. Anche per questo la 500 è diventata un’icona del design: un esemplare della serie F prodotta dal 1965 al 1972 (la 500 più popolare di sempre), è entrata a far parte della collezione permanente del MoMA, il celebre Museo di Arte Moderna di New York.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata