Fca Heritage alla Cesana-Sestriere 2018
Dal 6 all'8 luglio sui tornanti delle montagne olimpiche si correrà la mitica Cesana-Sestriere organizzata dall'Automobile Club di Torino. Alfa Romeo sarà special guest con la Giulia GTA (1965) e la Giulia SS (1963)

Sarà un fine settimana di passione sulle montagne olimpiche intorno a Torino. Sta per prendere il via la 37esima edizione della Cesana-Sestriere - Trofeo Giovanni Agnelli, in agenda dal 6 all’8 luglio. Nata nel 1961, la Cesana Sestriere è diventata oggi uno dei più importanti appuntamenti dell’automobilismo sportivo e storico mondiale, valido per il Campionato Europeo e Campionato Italiano di velocità in salita per auto storiche. Saranno oltre 120 i piloti che si cimenteranno sullo spettacolare tracciato di 10,4 chilometri che dai 1.300 metri di Cesana Torinese sale ai 2.035 del Sestriere.

Alla prestigiosa rassegna – che quest’anno vede Alfa Romeo nelle vesti di ospite d’onore - partecipa FCA Heritage, il dipartimento del Gruppo dedicato alla tutela e alla promozione del patrimonio storico dei marchi italiani di FCA, confermando il proprio interesse per questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Ulteriori informazioni sono disponibili al sito www.fcaheritage.com.

Durante l’evento il pubblico potrà vedere da vicino due esemplari - la Giulia GTA (1965) e la Giulia SS (1963), provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese, che prenderanno parte all’evento in qualità di apripista insieme alle ultimissime novità in produzione. Infatti, accanto alle splendide “veterane”, saranno esposte le Alfa Stelvio e Giulia, i modelli che hanno dato vita alla nuova generazione Alfa Romeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata