Fca Heritage, al via Retromobile 2019

Va in scena a Parigi uno dei più importanti appuntamenti europei dedicati ai veicoli d’epoca. Per celebrare il 70esimo anniversario dell’Abarth, FCA Heritage espone una selezione di vetture d’epoca che raccontano la collaborazione tra la Casa dello Scorpione e gli altri marchi italiani di FCA

Si accendono le luci, e ovviamente i motori, al Salon Rétromobile di Parigi: una delle più importanti rassegne internazionali dedicate alle automobili e alle motociclette da collezione in programma  dal 6 al 10 febbraio. Al prestigioso evento francese  partecipa FCA Heritage, il dipartimento guidato da Roberto Giolito, che celebra il 70esimo anniversario del marchio Abarth con l’esposizione di alcuni preziosi esemplari d’epoca nati sotto il segno dello Scorpione.

Sono tre vetture straordinarie, alcune realizzate in esemplare unico: Alfa Romeo 750 Competizione (1955), Fiat Nuova 500 elaborazione Abarth "Record" (1958) e Lancia Rally 037 (1982). In mostra anche l'Abarth 1000 Monoposto Record Classe G – appositamente restaurata  – con cui Carlo Abarth conquistò personalmente il centesimo record del marchio che porta il suo nome. L’esposizione comprende anche un esemplare di Alfa Romeo 8C Spider (2010), supercar realizzata dal Centro Stile Alfa Romeo e prodotta in edizione limitata a 500 esemplari, messa in vendita da FCA Heritage dopo aver ricevuto la Certificazione di Autenticità Alfa Romeo Classiche nell’ambito del progetto "Reloaded by Creators".  

Accanto a queste rarità d’inestimabile valore, la nuova Abarth 124 GT "70esimo Anniversario", parte della gamma che celebra l’importante ricorrenza, e l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, sintesi del nuovo paradigma Alfa Romeo e massima espressione della "Meccanica delle Emozioni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata