Abarth: poker di 124 al Tour de Corse
Le Abarth 124 rally hanno dominato la classifica R-GT nel Rally Tour de Corse. La gara valida per il Mondiale Rally e per la Coppa FIA R-GT ha premiato l'affidabilità della vettura. Tutti i 4 equipaggi privati al via hanno concluso la durissima gara

 

Lo Scorpione ha fatto poker in Corsica. Le Abarth 124 rally hanno dominato la classifica R-GT nel Rally Tour de Corse, valido per il Campionato Mondiale Rally e per la Coppa FIA R-GT, oltre che per l'Abarth 124 rally Selenia International Challenge, piazzando tutte e 4 le vetture private al via nei primi quattro posti di categoria, ottenendo il primato tra le 2 ruote motrici e lusinghieri piazzamenti assoluti.

Al termine di una corsa dura e difficile, la coppia francese del team Milano Racing, composta dal pilota Raphael Astier e dal suo navigatore Frederic Vauclaire ha preceduto nella graduatoria R-GT gli italiani Andrea Nucita e Marco Vozzo con l'Abarth del team Bernini Rally, piazzandosi 17° nell'assoluta. Il duo italiano Nucita -Vozzo è stato al comando per due terzi gara poi, nel corso dell'ultima prova speciale della seconda tappa, è incappato in un'uscita di strada che gli ha fatto perdere la leadership e 6': in quel momento era 15° assoluto e si stava profilando per lui e l'Abarth 124 rally un eccezionale risultato.

L'Abarth 124 spider ha inoltre confermato la sua affidabilità infatti, tutte le 4 vetture al via hanno concluso la gara: i francesi Philippe Gache e Nicolas Rivière hanno chiuso terzi e il giovanissimo italiano Andrea Modanesi, con Marco Menchini, quarti.

La classifica del campionato mondiale Coppa FIA R-GT vede quattro piloti su Abarth 124 rally ai primi quattro posti, quando mancano tre gare al termine. Il prossimo appuntamento iridato è il Rally di Roma Capitale, il programma in Italia dal 20 al 22 luglio. Nella passata stagione nella gara italiana le Abarth 124 rally avevano ottenuto una bella tripletta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata