Abarth: la 595 debutta alla targa Florio

Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat and Abarth brand: "Le strade sinuose della Sicilia sembrano fatte apposta per esaltare le doti delle vetture con il marchio dello Scorpione"

La  "Targa Florio", la corsa automobilistica più antica del mondo si è appena conclusa. Questa 102esima edizione era sponsorizzata da Abarth, che con la “cursa”  vanta uno storico legame. Per questa ragione, oltre a partecipare al prestigioso evento con tre esemplari d’epoca, appartenenti alla collezione di FCA Heritage, il brand Abarth ha organizzato un emozionante test drive alla guida della nuova gamma 595  sulle strade della corsa più vecchia del mondo, esponendola  per la prima volta  nel cuore di Palermo.

"L’icona del marchio evolve all’insegna della sua doppia anima, performance e stile – dice Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat end Abarth brand - sono questi infatti gli ingredienti che danno vita, oggi come ieri, a ogni Abarth, gli stessi ingredienti capaci di  trasformare l'ordinario in straordinario. Sin dal secondo dopoguerra Carlo Abarth lega la sua storia alla Targa Florio. Le strade sinuose della Sicilia sembrano fatte apposta per esaltare le doti delle sue automobili da corsa. È quindi un legame indissolubile tra lo Scorpione alla Targa Florio, costellato da successi sportivi e aneddoti memorabili. Del resto, ammirando queste vetture d'epoca che hanno creato la leggenda sportiva Abarth è possibile capire come si è formato, negli anni e sull'impegnativo banco di prova delle corse, quell'inestimabile patrimonio di stile e performance che ha portato alle auto di oggi. La nostra partecipazione all’edizione 2018 è un tributo al 110° anniversario dalla nascita del fondatore, Carlo Abarth, oltre ad essere la migliore opportunità per far debuttare la nuova gamma Abarth 595".

La nuova gamma 595 è disponibile in versione berlina o cabrio, in cinque allestimenti (595, 595 Pista, 595 Turismo, 595 Competizione e 695 Rivale) con livelli di potenza da 145 a 180 CV, tutti Euro 6D-Temp, che permettono di soddisfare le esigenze di ogni cliente. La 595 Competizione è più “radicale” e destinata agli amanti delle prestazioni e della sportività senza compromessi, la 595 Turismo è legata ai valori di stile e comfort tipici delle granturismo italiane, con grande cura dei dettagli, interni in pelle e Pacchetto Urban. E non dimentichiamo che Abarth è protagonista anche in pista con le 695 Assetto Corse Evoluzione e 500 Assetto Corse impegnate quest’anno nella decima edizione del Trofeo Abarth Selenia e nei campionati F4 Italiano e tedesco in cui equipaggia le monoposto di Formula 4 con il motore Abarth 1.4 litri da 180 CV. 

"Le competizioni sono un elemento essenziale nella storia e nell'attualità del marchio che vanta una lunga e gloriosa tradizione – spiega Luca Napolitano – proprio nel mondo delle corse abbiamo sempre affinato le innovazioni tecnologiche, per trasferirle sulle vetture stradali, offrendo così il massimo in termini di prestazioni,  sicurezza e affidabilità: è una prerogativa che poche case automobilistiche possono vantare. La tradizione racing e i successi sportivi affondano le loro radici nella storia, come dimostrano le tante vittorie di categoria ottenute alla Targa Florio, soprattutto con le Abarth 1000 SP, agili vetture Sport che si sono sempre trovate a proprio agio sulle strade delle Madonie".

Per la "Targa Florio Classica", la competizione di regolarità per auto storiche, sono state selezionate  tre esemplari Abarth della collezione di FCA Heritage: l’Abarth 2400 coupé (1964), l’Autobianchi A112 Abarth 58 HP (1974) e la Fiat 500 (1974) elaborata con la nuova “Cassetta di Trasformazione Abarth Classiche 595”. Inoltre, per celebrare il 110° anniversario dalla nascita di Carlo Abarth, all’evento siciliano hanno partecipato due figure simboliche per il marchio: Anneliese Abarth, che ha fatto la passerella di partenza sulla 2400 Coupé appartenuta al marito ed Eris Tondelli, storico pilota e collaudatore Abarth, che si occupò dello sviluppo delle 595 negli anni Sessanta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata