Il britannico della Mercedes eguaglia Schumi

Lewis Hamilton ha trionfato al Gran Premio di Turchia, 14° appuntamento del Mondiale di Formula 1, laureandosi campione del mondo per la settima volta in carriera, la quarta consecutiva. Il britannico della Mercedes eguaglia i titoli iridati di Michael Schumacher e diventa il pilota più vincente di sempre, grazie a 94 successi in gara e 97 pole position. A Istanbul finisce sul podio anche la Ferrari di Sebastian Vettel, terzo dietro Sergio Perez. A una gara dalla fine anche il Mondiale di MotoGP – orfano dell’infortunato Marc Márquez – ha il suo campione. È il 23enne spagnolo della Suzuki Joan Mir, cui è bastato il settimo posto nella gara di Valencia, vinta da Franco Morbidelli, per assicurarsi il primo titolo iridato in carriera nella classe regina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata