Perturbazione in avvicinamento: il meteo del 14 e 15 luglio
Perturbazione in avvicinamento: il meteo del 14 e 15 luglio

Previsioni del tempo della Aeronautica militare

Le previsioni del tempo della Aeronautica militare per domenica 14 luglio 2019 in Italia

Nord: inizialmente cielo sereno o poco nuvoloso, ma progressivo aumento della copertura nuvolosa nel corso del giorno su tutte le regioni. Gli addensamenti nuvolosi risulteranno piu' consistenti su: regioni occidentali, Lombardia, e settori alpini e prealpini e su queste aree saranno possibili isolate precipitazioni nellla prima parte del giorno, mentre dal pomeriggio i fenomeni risulteranno sparsi con locali temporali. Attesa intensificazione serale su Piemonte e Lombardia dei temporali che localmente risulteranno intensi

Centro e Sardegna: nella prima parte del giorno poche nubi su gran parte delle regioni, ma progressivo aumento della nuvolosità nel corso del giorno con possibilità di locali rovesci e temporali sulle aree appenniniche. In serata è atteso un graduale peggioramento sulle regioni tirreniche peninsulari con possibili fenomeni su bassa Toscana ed aree costiere laziali. 

Sud e Sicilia: al primo mattino residui addensamenti nuvolosi su Puglia e settori ionici con qualche isolato fenomeno. Cielo sgombro da nubi sulle restanti aree. Per le ore centrali del giorno prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni. Dalla sera nuovo aumento della nuvolosità sul settore tirrenico. 

Temperature: minime stazionarie su Liguria, Sicilia e Calabria;in lieve diminuzione sul resto della penisola. Massime in calo al nord ovest, Puglia, Basilicata e coste orientali della Sardegna;stazionarie altrove.

Venti: deboli generalmente orientali sulla pianura padana; deboli variabili sul restante nord tendenti a disporsi dai quadranti settentrionali sul settore più occidentale; generalmente deboli sud orientali su centrali tirreniche; - da deboli a moderati da nord ovest regioni adriatiche centro meridionali e settori ionici, con locali rinforzi su Puglia salentina;- generalmente deboli occidentali sul resto della penisola.

Mari: poco mosso l'Adriatico settentrionale; molto mossi lo ionio e l'adriatico meridionale; generalmente mossi i restanti bacini. 

Le previsioni per lunedì 15 luglio 2019

Nord: inizio giornata all'insegna del maltempo diffuso con precipitazioni in prevalenza temporalesche e di forte intensità, in particolare su Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino-Alto Adige ed Emilia. Graduale miglioramento dalla tarda mattinata a partire dalle aree più settentrionali con generale rasserenamento serale.

Centro e Sardegna: molte nubi sulle aree tirreniche con temporali associati sia sulle aree costiere che su umbria ed in estensione a Marche ed Abruzzo; i fenomeni potranno assumere carattere intenso tra mattina e pomeriggio sulla toscana.

Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso su Sicilia e Calabria con rovesci e temporali sparsi. Molte nubi anche sulle altre regioni in ulteriore aumento nel corso del pomeriggio con fenomeni associati; le precipitazioni saranno a prevalente carattere temporalesco e lungo le coste campane anche localmente intense.

Temperature: minime in calo su Piemonte, Liguria, Lombardia centroccidentale, emilia e puglia meridionale; senza variazioni di rilievo su Molise, restante territorio pugliese ed isole maggiori; in generale lieve aumento altrove. massime stazionarie su Friuli-Venezia Giulia, Molise, Campania ed aree interne della Basilicata; il tenue rialzo sulla Puglia; in generale marcato calo sulle restanti regioni.

Venti: deboli orientali sulla pianura padana con rinforzi nelle aree temporalesche; forti settentrionali su Piemonte e Liguria e nordoccidentali sulla Sardegna; moderati nordorientali con locali rinforzi sulla Toscana; in prevalenza moderati dai quadranti orientali sul resto della penisola con rinforzi sulle aree tirreniche.

Mari: molto mossi, localmente agitati mar ligure e di Sardegna; molto mossi il canale di Sardegna, il Tirreno meridionale settore ovest e lo stretto di Sicilia; da mosso a molto mosso il basso Ionio; mossi gli altri mari, con moto ondoso in attenuazione dal pomeriggio su basso Adriatico e Ionio settentrionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata